Sedie ospiti di design per arredare e accogliere visitatori in ufficio

Il nostro spazio di lavoro parla della nostra azienda, contribuisce a fare brand e a comunicare agli ospiti i valori e lo stile che ci rappresentano.

25 ottobre 2021

Spazi come sale eventi, sale d’attesa e aree lounge sono spazi in cui l’azienda si apre all’esterno e parla di sé, soprattutto attraverso la scelta degli arredi.

Tra questi, un ruolo di primo piano è ricoperto dalla sedia ospiti per ufficio, meglio se di design. Innanzitutto, deve essere accogliente e confortevole, per rendere la permanenza nella nostra casa lavorativa piacevole e stimolante. Non deve assolutamente tralasciare l’aspetto estetico, perché lo spazio d’attesa sarà il primo punto di contatto tra noi e l’ospite.

Accogliere con un’icona del design

Uno degli esempi più celebri di sintesi tra comfort e bellezza è la Panton Chair di Vitra. Progettata nel 1959 da Verner Panton, è stata la prima sedia realizzata con un unico blocco di plastica (oggi è realizzata in polipropilene 100% riciclabile).

La Panton Chair è un’icona assoluta del design, grazie alla sua inconfondibile linea antropomorfa e la struttura a sbalzo, che la rende estremamente confortevole. Le linee sinuose e i colori disponibili sono una sorprendente affermazione di personalità che, tuttavia, conservano il fascino e la riconoscibilità di un prodotto che fa parte della storia del design.

Accogliere con forme lineari

Più essenziale, ma di grande resa ergonomica ed estetica è la sedia Nassau di et al., disegnata da Marc Sadler. Nassau è una sedia monoblocco in polipropilene rinforzato con fibra di vetro. Essenziale ed elegante, è un arredo funzionale e ricercato, con lo schienale e la seduta che sembrano formare un unico flusso.

Nassau è disponibile in vari colori e in versione imbottita, per assecondare le caratteristiche di diversi contesti di utilizzo. È una sedia ospiti impilabile, quindi si presta all’uso in contesti collettivi come sale convegni e sale proiezione, per sale d’attesa o aree break.

Accogliere con piccoli dettagli ricercati

Restando nell’ambito delle sedie monoblocco in polipropilene, un’altra interessante proposta è la sedia Sissi di Driade, disegnata da Ludovica e Roberto Palomba. La sedia Sissi rievoca con estrema grazia le sedie in stile viennese, grazie al suo schienale formato da due cerchi incrociati.

Sissi ha un aspetto leggero e raffinato, adatta a dare un tocco di estro ad ambienti come sale d’attesa, aree break e zone lounge.

Spazi di accoglienza da ricordare

Le sedie ospiti per ufficio che proponiamo sono una selezione di design delle possibilità a tua disposizione per creare spazi dedicati agli ospiti e alla collettività, contattaci per realizzare un progetto completamente personalizzato.

 

 

Vuoi trasformare il tuo ufficio?
Chiedi ai nostri consulenti