Happy birthday, Quaderna! Le novità Zanotta al Salone del Mobile 2022

Zanotta celebra i 50 anni di un progetto rivoluzionario nato negli anni ’70 con tre nuovi arredi e la collezione Re-Connecting.

9 giugno 2022

La serie Quaderna è nata nel 1969 come Serie Misura M, il progetto-manifesto del Radical Design progettato dal gruppo di architetti Superstudio.

Il Radical Design degli anni ’70 proponeva una “visione liberatoria della vita e del progetto”, in contrasto con lo stato del design e tutto il contesto sociale. In questo scenario, il gruppo Superstudio stava lavorando a una serie di oggetti costruiti a partire da un reticolo spaziale a maglia ortogonale, adattabile a scale differenti e liberamente estensibile, i cosiddetti Istogrammi.
A partire dagli istogrammi, Superstudio progettò un piano quadrettato declinato in tavolo, letto, sgabello, tavolino, scrittoio, dando vita ad oggetti in legno rivestito in laminato plastico Print.

Geometrie rivoluzionarie, spirito artigianale

La Serie Misura M venne messa in produzione nel 1972 da Zanotta con il nome Quaderna. La Serie Quaderna nasce da un processo industrializzato e, allo stesso tempo, artigianale, che richiede otto ore di lavoro per ciascun elemento. Gli arredi Quaderna sono realizzati in legno tamburato placcato con un unico foglio di laminato Print bianco, con disegno isotopo a quadretti con interasse 3 cm. L’applicazione del laminato avviene secondo una sequenza ben definita, che inizia dalle gambe e dallo spessore del piano, per poi rivestire le facce esterne e il piano. Il laminato viene applicato in modo da mantenere l’interasse sempre invariata e conservare la continuità delle superfici quadrettate su tutte le dimensioni.

La Serie Quaderna di Zanotta comprende elementi con quattro gambe o con la struttura a ponte del progetto originale:

  • Tre tavoli, quadrato e rettangolare
  • Scrivania
  • Consolle
  • Tavolo basso

A cui si aggiungono tre progetti inediti per celebrare i 50 anni di Quaderna:

  • Scrittoio
  • Tavolino
  • Tappeto

Le novità 2022 Quaderna

Tavolino Quaderna: Il tavolino è un piano quadrato con struttura a ponte ortogonale continua, con i fianchi laterali rivestiti insieme allo spessore, in modo da far coincidere le giunture con gli spigoli e renderle pressoché invisibili.

Scrittoio Quaderna: Lo scrittoio Quaderna ha un cassetto estraibile a scomparsa a tutta larghezza. Il vano interno offre due spazi laterali per penne e matite, ed è abbastanza capiente da ospitare un PC portatile e fogli in formato A3.

Tappeto Quaderna: Un prezioso complemento d’arredo tuftato a mano e realizzato con filati 100% lana neozelandese, a pelo alto 0,9 cm vellutato al tatto, con bordatura in filo di lana. Il tappeto raffigura un’assonometria isometrica, fedele riproduzione dello schizzo di un istogramma di architettura inedito fornito dall’Archivio Cristiano Toraldo di Francia.

Le novità Zanotta al Salone del Mobile

Lo stand Zanotta alla Design Week di Milano sfoggia un total look quadrettato in onore di Quaderna e della teoria degli istogrammi, realizzato dallo studio Calvi Brambilla, con styling dello Studio Salaris. Il Salone del Mobile ospita anche la nuova collezione Zanotta, Re-Connecting.

Re-Connecting è la collezione che esplora la relazione tra prodotto e persone, l’interazione tra uomo e spazio ed evidenzia le connessioni tra design di qualità e attenzione al pianeta.

Il concept della collezione pone le persone al centro del processo progettuale, con un approccio che segue l’evoluzione dei comportamenti e dei nuovi modi dell’abitare. Il progetto non è più considerato solo in relazione alla sua funzione, ma in base all’interazione con le persone.

La nuova collezione Zanotta include quattro progetti sviluppati con designer internazionali. Damian Williamson ha progettato il sistema di divani monoblocco e componibili Noah, linee classiche ed eleganti per elementi lineari, angolari e curvi. Lo studio Zaven ha firmato il divano Za:Za, un progetto di decostruzione e sintesi che razionalizza i processi di produzione e di riciclo. I tavolini componibili ToTo di Bertrand Lejoly sono caratterizzati da piani alternati in cuoio e marmo. Nena Stool è lo sgabello in due altezze di Lanzavecchia+Wai ideale per isole cucina e spazi di ristorazione e accoglienza.

Vuoi trasformare il tuo ufficio?
Chiedi ai nostri consulenti